Home
-BIBLIOTECA "DON PEPPINO LANNIA"-
-Parrocchia SS.Salvatore-
(Diocesi di Pozzuoli)
Image
26 gennaio 2021 - Il volo del canarino di Franco Casadidio
Ti racconto un...libro. Edizione speciale della rubrica letteraria della biblioteca Don Peppino Lannia

  Franco Casadidio è nato a Terni il sedici settembre di un anno che non ritiene importante ricordare. E' nato in un tutt'uno con la sua voglia di scrivere e con la sua passione per la storia e lo si legge nella breve biografia in cui si racconta. Non è alla sua prima pubblicazione. La scrittura occupa tutto il suo tempo e lo porta ad affermare che "...se leggere aiuta a crescere, scrivere-in certi casi- aiuta a vivere".
  Il volo del canarino, il suo ultimo libro, racconta di un amore sbocciato tra un giovane aristocratico tedesco e una giovane ebrea. Il loro amore nasce e vive in un periodo storico drammatico in cui, la Germania, sconfitta nella prima guerra mondiale, si vota al nazismo e quindi all'odio razziale che porterà alla persecuzione degli ebrei e alla pianificazione del loro sterminio. 
  La fervida immaginazione che l'autore dimostra nel saper intrecciare le vite dei suoi personaggi con quelle di chi  realmente contribuì all'ascesa del nazismo e all'affermazione del suo crudele ed ignobile regime, si accompagna ad una precisa cronaca degli eventi, che è chiara dimostrazione di un serio studio del momento storico in cui la vicenda si svolge.
 Per sua stessa affermazione, Franco Casadidio non è uno storico, ma "Il volo del canarino" non è solo un romanzo.   Raccontando la storia di un amore, l'autore, senza concedersi licenza alcuna, ci mostra la crudele freddezza con cui fu messa in atto l'eliminazione del Popolo ebraico.
  In un mondo in cui molti non sanno o forse non vogliono sapere, anche un romanzo d'amore può contribuire a farci riflettere su ciò che è accaduto e a perpetuarne la memoria.

Auguriamo all'autore una luminosa produzione letteraria.