Home
-BIBLIOTECA "DON PEPPINO LANNIA"-
-Parrocchia SS.Salvatore-
(Diocesi di Pozzuoli)
Image
1° gennaio 2020- L'Ultimo Canto del Gallo e Manson di Alessio Balzaretti (edizioni 0111)
Ti racconto...un libro. Rubrica letteraria della biblioteca Don Peppino Lannia (Anno Secondo)
   Abbiamo voluto proseguire nelle nostre pubblicazioni, anche nei giorni festivi, per vivere e cercare di farvi vivere una normalità in tempi in cui di normale non c'è quasi nulla. Facciamo quel che possiamo con i mezzi (pochi) che abbiamo a disposizione. Lo facciamo con  il cuore e con l'unico scopo di poter contribuire, nel nostro piccolo, a disperdere le tenebre che hanno oscurato la nostra e la vostra vita, ma anche con la certezza che, in un futuro oramai prossimo, ritroveremo la serenità che ci è stata per troppo tempo negata.
                                                                                    Sereno 2021 a tutti

Oggi vi presentiamo due romanzi dello scrittore Alessio Balzaretti: L'Ultimo Canto del Gallo e Manson.

  Alessio Balzaretti è uno scrittore quarantaquattrenne di Milano. Impiegato in un'azienda cartotecnica milanese nell'ambito delle progettazioni, è un appassionato di thriller.
   La sua passione l'ha portato ad impegnarsi nel campo letterario e a dar vita alle idee che da tempo aveva maturato.
   Dei suoi scritti citiamo Tesori delle Antille e i suoi due ultimi romanzi che vi proponiamo: L'ultimo Canto del Gallo, pubblicato nel 2018 e Manson, pubblicato nel 2020, entrambi editi da 0111.
   Il suo genere preferito è il thriller e, in particolare, la spy story. Alessio Balzaretti si definisce uno scrittore istintivo che si lascia ispirare dalla persona che incontra per strada o in treno. Uno scrittore che inizia un suo lavoro forse solo per il gusto di disegnare i tratti di un nuovo personaggio, dal quale poi sa che prenderà corpo una storia che racconterà.
   Nel romanzo "L'ultimo canto del gallo, Alessio Balzaretti, racconta di un ispettore di polizia che non ha avuto un gran successo nelle propria carriera e che si trova invischiato in una vicenda molto complessa di spionaggio in cui tentano di incastrarlo, ma la sua volontà di defilarsi per non interessarsi al caso, non fa desistere i suoi amici dal tentativo, riuscito,  di rimetterlo in carreggiata.
   Nel suo ultimo libro, Manson (nome di una città americana), l'autore scrive di un capo della polizia che trova dei resti umani in un bosco dato alle fiamme. Le indagini , ad arte, vengono ostacolate dall'FBI, che tenta di far ricadere le responsabilità dell'omicidio su un innocente, per proteggere i veri colpevoli.
  In entrambi i romanzi Alessio Balzaretti evidenzia la sua peculiare propensione a voler conoscere bene, studiandoli, i luoghi in cui si svolgono le vicende e in cui operano i personaggi che crea. Il suo scritto è scorrevole, le storie sono tali da catturare chi legge rendendolo partecipe ed un'azione in cui i colpi di scena e le emozioni trovano una dimensione giusta, mai forzata.

Siamo certi che la fervida fantasia di Alessio Balzaretti ci regalerà altre avvincenti ed intricate storie.

Lettura consigliata a + anni 16